Benessere

Auberge de La Maison - Courmayeur

Sauna al fieno in alta quota per la coppia

Un angolo di paradiso sul Monte Bianco. Ideale per la coppia che vuole rigenerarsi dallo stress e trovare nuova carica nella relazione. Nel cuore di Entreves, la più caratteristica delle frazioni di Courmayeur, in Val d’Aosta, l’Auberge de la Maison, dimora di charme in pietra e legno, è il posto per sognare e innamorarsi ancora più.

Adagiato su un vasto prato che regala una splendida vista sul Monte Bianco, il massiccio più alto d’Europa, è senz’altro l’albergo più accogliente, originale e spettacolare della vallata, gestito da Alessandra Garin, la cui famiglia vanta un trascorso ultra cinquantennale nel settore ristorativo- ricettivo.

Si tratta di uno chalet elegante, con 33 camere, di cui due suite, due dames anglais (in onore alla cima montana), una Spa con spazio privato e sauna al fieno, e idro-piscina con parte esterna e vista sulla montagna innevata; infine, un romantico ristorante (Aubergine) dove gustare a lume di candela l’insalata di patate calde e mocetta, e la guancetta di maiale cotta nel vino Rayon con polenta macinata a pietra, due delle specialità da non perdere. Ecco, La Spa Maison d’Eau con lettini confortevoli, musica leggera, essenze montane profumate, tessuti naturali e vista spettacolare sul Monte Bianco, ha una piscina con cascata montana, idromassaggio e cromoterapia, dove poter ammirare il panorama della catena alpina e i prati di Entrèves. Non mancano la sauna finlandese e un bagno di vapore. Ma c’è di più, per la coppia: il massaggio e l’esperienza esclusiva nella personal spa Refuge du Mont-Blanc.

Un angolo magico e che non ti aspetteresti mai: con biosauna al fieno e due lettini, idromassaggio e giacigli di fiori ed erbe di montagna. Luogo ideale per trascorrere momenti unici di benessere alpino e difficile da abbandonare al termine dell’esperienza. Auberge de la maison, via Passerin d’Entrèves 16/A, 11013 Courmayeur, www.aubergemaison.it.

  • Articoli Recenti
Autore, Giornalista Freelance
Alessandro Luongo è nato a Taranto il 12 luglio 1962. Si laurea in Filosofia con orientamento psicologico alla Statale di Milano, dove inizia a tracciare la sua teoria del “pensiero motorio”. Lavora come giornalista per i principali gruppi editoriali nazionali (Rizzoli, Mondadori), scrive in particolare per il Corriere della Sera e vanta una breve esperienza come autore televisivo in due produzione Rai2, di cui una realizzata in Arizona, nel 2006. E’ felicemente single, con due nipotini di tre anni.
follow me
Testo libero

Commenti